Assistenza lavatrici Milano

lavatrici Riparazione a Milano

Centro Assistenza a Milano
In caso di riparazione l'uscita sarà gratuita, pagherai solo la manodopera e il costo dei pezzi di ricambio
Riparazione lavatrici a domicilio

Contattaci per un intervento

011 lavatrice

Tecnico lavatrice a Milano

Tecnici altamente qualificati e costantemente aggiornati sulle nuove tecnologie in uso nel campo della riparazione lavatrici multimarche.

Centro Assistenza Milano direttamente a casa tua

La nostra esperienza pluriennale maturata sul campo ci permette di offrirvi un servizio di riparazione lavatrici multimarche a Milano veloce, accurato e garantito.

Assistenza lavatrici con ricambi nuovi e originali

Utilizziamo solo pezzi di ricambio originali e garantiti.

Uscita gratuita in caso di riparazione.
Il costo d’uscita è gratuito se viene effettuata la riparazione della lavatrice a Milano e approvato il preventivo,
pagherai solo la manodopera e il costo dei pezzi di ricambio.

Pronto intervento riparazione lavatrice a Milano

Riparazioni urgenti a prezzi convenienti di lavatrici a Milano.

Assistenza Milano lavatrici specializzata: Controllo qualità

Professionalità e personale qualificato garantiscono un servizio di riparazione lavatrice sicuro e duraturo.

Tecnico lavatrici specializzato

Tecnici preparati e costantemente aggiornati effettuano riparazioni in linea con le indicazioni della casa madre .

Riparazione lavatrice guasta a Milano?

Contatta Assistenza Elettrodomestici Milano
La gestione dell’intervento di assistenza lavatrice è rapida e puntuale.

Chiama subito il nostro servizio di assistenza lavatrici a Milano direttamente a casa tua per concordare una visita da parte di un nostro tecnico specializzato.

 3440492392

Non ripariamo lavatrici in garanzia

I guasti più comuni delle lavatrici

  • La lavatrice non centrifuga
  • La lavatrice non carica l'acqua
  • La lavatrice emette cattivi odori
  • la lavatrice produce eccessivo rumore
  • la lavatrice perde acqua o non scarica l'acqua
  • L’oblò non si apre o non si chiude
  • La lavatrice non si accende
  • Errori nei display
  • La lavatrice non esegue i programmi correttamente

Al termine di ogni lavaggio lasciate l’oblò aperto per permettere l’asciugatura ed evitare la formazione di muffe e odori sgradevoli.

Usate la lavatrice a pieno carico e evitate lavaggi con poco carico.
Non sovraccaricare - Un sovraccarico, oltre a causare un cattivo lavaggio, può portare al danneggiamento della lavatrice. I panni devono girare liberamente nel cestello.

Pulite il cassetto del detersivo - Nel cassetto del detersivo e dell’ammorbidente si accumulano residui che si solidificano. Per assicurare un corretto funzionamento della lavatrice, è importante pulire il cassetto del detersivo.

Pulite la guarnizione - Durante il lavaggio, si può accumulare dell’acqua tra guarnizione e parti in ferro. Col tempo potrebbe formarsi cattivo odore o in alcuni casi della ruggine, che sporcherebbe i panni.

Per evitare che la lavatrice si guasti usate regolarmente l’anticalcare.
Il calcare e i residui di detersivo tendono ad intaccare le parti funzionali dell’elettrodomestico e a lungo andare provocano la rottura.

Mettete l’ammorbidente nello scomparto giusto - Se l’ammorbidente e il detersivo si mescolano, formano un residuo che non si scioglie e che si accumula nel cestello della lavatrice.

Il filtro dovrebbe essere controllato e pulito periodicamente, almeno ogni tre mesi.

Per precauzione spegnete la lavatrice, staccate la presa della corrente elettrica, chiudete i rubinetti dell’acqua e mettete una bacinella sotto al punto in cui si sta smontando il filtro.

Il filtro di solito si trova sotto l’oblò in una piccola finestrella apribile.
Estraete il filtro e pulitelo accuratamente: sciacquate il filtro sotto un getto d’acqua corrente per rimuovere le tracce di sporco e eventuali corpi estranei.

Se ci sono incrostazioni di calcare mettetelo in ammollo in una soluzione di 200 grammi di acido citrico in un litro di acqua demineralizzata.

Il filtro intasato provoca un cattivo funzionamento della lavatrice che può bloccarsi prima di completare il ciclo, non effettuare la centrifuga o non scaricare l’acqua al termine del lavaggio.

Lo sporco accumulato all’interno dell’oblò si trasferisce sui panni appena lavati.
Mantenere la lavatrice pulita, è un modo sicuro per mantenere i propri capi nitidi, igienizzati e profumati.

Almeno una volta ogni due mesi fate un lavaggio a vuoto lavaggio a 40° con 100 cc, un bicchiere, di candeggina o 150 grammi di acido citrico nella vaschetta del detersivo.
Se il cattivo odore persiste, pulite il tubo di alimentazione.

Province e comuni coperti dal servizio di assistenza lavatrici multimarche

PRONTO INTERVENTO

Centro assistenza elettrodomestici